AGGIORNAMENTI EMERGENZA CORONAVIRUS

DPCM 26 Aprile 2020

 

 

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27 aprile scorso il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio del Ministri, il DPCM 26 aprile 2020.

 

Il documento, che consta di 10 articoli e 10 allegati, conferma le misure restrittive volte al contenimento del contagio su tutto il territorio nazionale con alcune piccole novità per quanto riguarda la mobilità  all’interno della stessa Regione per motivi di lavoro, salute o necessità e urgenze, e la possibilità di incontrare congiunti nel rigoroso rispetto delle misure di distanziamento, utilizzo di dispositivi di protezione e il divieto di assembramento.

 

Il provvedimento amplia l’elenco delle attività produttive, industriali e commerciali che dal 4 maggio potranno riprendere l’attività,  ma potranno farlo nel rigoroso rispetto  dei Protocolli condivisi di regolamentazione delle misure per il contrasto e contenimento della diffusione da COVID -19 negli ambienti di lavoro.

 

In allegato i Protocolli che integrano il Protocollo condiviso del 14 marzo scorso:

  • Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro fra il governo e le parti sociali del 24.4.2020 ( 6 DPCM 26.4.2020);
  • Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nei cantieri del 24.4.2020 ( 7 DPCM 26.4.2020);
  • Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel settore del trasporto e della logistica (ti 8-9 e all.to tecnico DPCM 26.4.2020)

 

 

Per maggiori dettagli:
https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2020-04-27&atto.codiceRedazionale=20A02352&elenco30giorni=false.

 

 

 

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su