Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 luglio 2016 ha semplificato gli adempimenti per l’ammissione al riparto della quota del 5 per mille per l’esercizio finanziario 2017.

Quest’anno la domanda telematica di iscrizione al 5 per mille deve essere trasmessa dalle cooperative di nuova costituzione che non si sono iscritte nel 2016 o dagli enti non iscritti o privi dei requisiti nel 2016, entro l’8 maggio 2017.

Le Cooperative che hanno regolarmente adempiuto alla presentazione della domanda di iscrizione e all’invio della dichiarazione sostitutiva nel 2016, sono state inserite nell’elenco pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate e non sono tenute a trasmettere nuovamente la domanda telematica di iscrizione al “5 per mille per il 2017”.

Solo in caso di variazione del rappresentate legale è necessario trasmettere entro il 20 maggio una nuova dichiarazione sostitutiva con l’indicazione della data della sua nomina e di quella di iscrizione dell’ente alla ripartizione del contributo. Se ci fossero errori o la necessità di integrazioni potranno essere segnalati, entro la medesima data.

 

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su