La Regione Sardegna ha messo a disposizione dei contributi a sostegno delle attività e del funzionamento degli enti e istituzioni culturali e scientifiche di particolare importanza in ambito regionale.

 

Soggetti destinatari e programmi di intervento           

Possono richiedere il contributo Enti e istituzioni culturali e scientifiche aventi personalità giuridica (comprese le società cooperative), che svolgono un’attività continuativa da almeno 5 anni e hanno sede legale in Sardegna.
Sono ammessi a contributo i programmi di studio, ricerca, promozione e divulgazione su problematiche di particolare rilievo culturale e scientifico documentati attraverso conferenze, convegni, concorsi, mostre, manifestazioni, premi letterari o di altro genere. Le società devono aver documentato l’attività culturale svolta nel triennio precedente la richiesta di contributo e devono aver pubblicato sul proprio sito i risultati delle loro attività di studio.

 

Contributo

Il contributo è concesso nella misura massima dell’80% dei costi fino all’ammontare massimo di 100.000 euro. L’ammontare massimo del contributo per gli organismi promotori di premi culturali e artistici è fissato in 35.000 euro.

 

Modalità e termini di partecipazione

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 13:00 del 10 Aprile 2018 tramite spedizione postale, corriere privato o consegna a mano presso l’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport oppure tramite PEC all’indirizzo pi.dgbeniculturali@pec.regione.sardegna.it.

 

Per maggiori dettagli vi invitiamo a contattarci e a consultare:

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su