L’Assessorato Regionale della Pubblica Istruzione finanzia le imprese del settore culturale e creativo per lo sviluppo di progetti culturali innovativi volti a valorizzare i beni culturali della Sardegna.

Beneficiari

Le MPMI, in forma singola o aggregata, la cui attività prevalente rientri nei seguenti Codici ATECO 2007:

Sezione R ATTIVITÀ ARTISTICHE, SPORTIVE, DI INTRATTENIMENTO E DIVERTIMENTO

  • 90 Attività creative, artistiche e di intrattenimento, ad esclusione del codice 90.03.01 (attività di giornalisti indipendenti) e 90.03.02 (attività di conservazione e restauro di opere d’arte);
  • 91 Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali.

 

Contributo

E’ concesso un contributo a fondo perduto fino ad un massimo dell’80% delle spese ritenute ammissibili.             Il progetto deve avere un valore compreso tra 15.000,00 e 150.000,00 euro.

 

Progetti ammissibili

Il progetto dovrà prevedere almeno quattro delle seguenti azioni:

  • messa in rete dei beni culturali del territorio regionale;
  • creazione di servizi e/o sistemi innovativi che attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate favoriscano la diffusione della conoscenza e la fruizione del patrimonio (es. mobile application, sistemi di biglietteria e prenotazione elettronica ecc.);
  • presentazione di contenuti di novità tali da migliorare l’accessibilità e la fruizione del bene culturale. Il progetto deve essere innovativo;
  • attività di comunicazione del bene culturale, come mostre ed eventi temporanei, social network per la creazione di spazi virtuali di condivisione;
  • adozione di strategie di marketing mirate al posizionamento strategico dei beni culturali;
  • previsione della sostenibilità gestionale e finanziaria dell’intervento;
  • previsione di relazioni tra diversi beni culturali finalizzate ad una logica di sistema in termini di gestione degli stessi;
  • consolidamento del legame tra identità e territorio.

 

Presentazione della domanda

La richiesta di contributo potrà essere presentata esclusivamente attraverso il Sistema Informativo SIPESa partire dalle ore 12.00 del 08.02.2017 e fino alle ore 14.00 del 10.04.2017.

 

Il Bando e la relativa modulistica sono scaricabili dal sito della Regione Sardegna.

 

 

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su