Bandi e finanziamenti

Culture Voucher

A chi si rivolge

Imprese culturali, regolarmente costituite ed iscritte nel registro delle imprese, operanti in uno o più dei seguenti settori ATECO 2007:
» Sezione R – 90: Attività creative, artistiche e di intrattenimento
» Sezione R – 91: Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali

 

Cosa si può fare

Il Bando cofinanzia, attraverso la concessione di voucher, la realizzazione dei seguenti servizi:

A. Servizi di consulenza in materia di innovazione e servizi di supporto all’innovazione
» certificazione di prodotto
» assistenza e informazione in tema di proprietà intellettuale

B. Servizi di supporto all’innovazione organizzativa e all’introduzione di tecnologie dell’informazione e della comunicazione
» progettazione, implementazione e certificazione del sistema di qualità aziendale UNI EN ISO 9001:2008
» progettazione e implementazione di strumenti per la valutazione e il miglioramento della Customer Experience

C. Servizi di supporto all’innovazione di mercato
» studio e progettazione di campagne promozionali
» progettazione e adeguamento degli strumenti promozionali
» organizzazione e realizzazione di educational tour
» organizzazione e partecipazione a fiere
» assistenza all’avvio dei contatti e gestione dei rapporti con partner commerciali all’estero
» azioni di sensibilizzazione verso la stampa nel mercato estero
» organizzazione e partecipazione a incontri b2b, mostre, presentazioni prodotto o esposizioni temporanee

I servizi devono essere realizzati entro e non oltre 24 mesi dalla data di comunicazione di concessione del voucher.

 

Incentivo economico

L’aiuto consiste nella concessione di Voucher a fondo perduto, la cui intensità (calcolata sul totale delle spese ammissibili) è così determinata:
» fino al 75% in applicazione del Regolamento (UE) n. 1407/2013 relativo agli aiuti “de minimis”
» fino al 50% in applicazione del Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014, art. 18, 19, 20

L’importo complessivo di ciascun Voucher non può essere superiore ai 15.000 € e ogni soggetto ammissibile può richiedere al massimo un Voucher.

 

Quando e come presentare la domanda

Le domande possono essere presentate dalle ore 12:00 del 6 dicembre 2016 e fino alle ore 13:00 del 10 marzo 2017, esclusivamente attraverso la procedura informatica del Sistema informativo SIPES, disponibile al seguente link.

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su