DECRETO CURA ITALIA – INCENTIVI

 

Partono gli incentivi previsti dal Decreto #CuraItalia finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

Tra le tante risorse 50 milioni di euro saranno impiegati per sostenere le aziende italiane che vogliono ampliare o riconvertire la propria attività per produrre ventilatori, mascherine, occhiali, camici e tute di sicurezza. 


Chi può accedere?

Possono accedere agli incentivi le imprese  italiane di tutte le dimensioni intenzionate a realizzare un programma di investimenti, di valore compreso tra 200mila e 2 milioni di euro.

 

Incentivi

L’incentivo consiste in un mutuo agevolato fino al 75% attraverso un prestito senza interessi (tasso zero).

Il mutuo agevolato può trasformarsi in fondo perduto in funzione della velocità di intervento:

  • 100% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 15 giorni
  • 50% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 30 giorni
  • 25% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 60 giorn.Sono agevolabili anche le spese sostenute prima della presentazione della domanda, ma sempre dopo la pubblicazione del Decreto #CuraITalia (17 marzo 2020).

 

Presentazione delle domande
Le domande possono essere presentate sin da subito sul sito di Invitalia (https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/emergenza-coronavirus/incentivi-curaitalia/presenta-la-domanda)  e al momento non è prevista una scadenza.

Invitalia assicura inoltre un iter di valutazione snello (max 5 giorni).

 

Per saperne di più consulta la pagina ufficiale del MISE al link: https://www.mise.gov.it/index.php/it/per-i-media/notizie/it/198-notizie-stampa/2040903-partono-gli-incentivi-curaitalia-50-milioni-per-le-aziende-che-vogliono-produrre-dispositivi-medici-e-di-p.

 

 

Confcooperative Cagliari
Via Marche 8, 09127, Cagliari (CA)
Telefono: 070 47419555
E-mail di contatto: promozione.ca@confcooperative.it 

 

 

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su