L’INPS ha pubblicato il Bando “Home Care Premium 2019” per la concessione di contributi economici rivolti a dipendenti e pensionati pubblici, loro conuigi, parenti e affini non autosufficienti, per il rimborso delle spese per i servizi di assistenza domiciliare e servizi socio-sanitari.

Le domande per poter beneficiare del contributo dovranno essere inviate dagli utenti interessati entro e non oltre il 30 aprile 2019.

 

Ai fini dell’espletamento dei servizi offerti dal Bando, le cooperative sociali e gli Enti del Terzo settore possono accreditarsi come fornitori dei seguenti servizi socio-sanitari:

  1. Servizi professionali domiciliari resi da operatori socio- sanitari ed educatori professionali;
  2. Altri servizi professionali domiciliari (es. servizi resi da psicologi, fisioterapisti, logopedisti);
  3. Servizi e strutture a carattere extra domiciliare (es. interventi per la crescita delle capacità relazionali o cognitive, il potenziamento delle abilità e la prevenzione dell’evoluzione della patologia ecc.);
  4. Sollievo (interventi di sollievo a favore dell’intero nucleo familiare del beneficiario);
  5. Trasferimento assistito (Servizi di accompagnamento, trasporto o trasferimento assistito);
  6. Pasto (Servizio di consegna a domicilio, esclusa fornitura);
  7. Supporti (Servizio di fornitura di supporti non finanziati da altre leggi);
  8. Percorsi di integrazione scolastica;
  9. Servizi di intervento per la valorizzazione delle diverse abilità e per l’inserimento occupazionale;
  10. Servizi per minori affetti da autismo;
  11. Servizio di attività sportive rivolte a diversamente abili;
  12. Servizi differenziati in base alle esigenze del territorio di riferimento.

 

Vorresti saperne di più e ricevere assistenza per le procedure di accreditamento? Contatta gli Uffici di Confcooperative Cagliari:

Confcooperative Cagliari

Via Marche 8, 09127, Cagliari (CA)

Telefono: 070 47419555

E-mail di contatto: promozione.ca@confcooperative.it 

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su