Il Comune di Cagliari – ente gestore dell’ambito Plus Città di Cagliari, nell’ambito del Programma INCLUDIS, ha pubblicato un Avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse da parte di enti pubblici e/o organizzazioni del terzo settore che intendono compartecipare alla progettazione per la realizzazione di iniziative e interventi di inclusione socio-lavorativa di persone in condizione di disabilità.

Possono candidarsi come soggetti proponenti gli enti pubblici e le organizzazioni del terzo settore come definite ai sensi della legge 6 giugno 2016 n.106, comprese le Cooperative Sociali, in possesso dei requisiti previsti dall’ art. 7 dell’Avviso INCLUDIS.

In particolare, le Cooperative Sociali interessate dovranno:

  • aver realizzato, nel triennio precedente alla data di pubblicazione del presente Avviso, progetti di inserimento socio-lavorativo e inclusione sociale in favore di soggetti svantaggiati;
  • avere ubicazione di almeno una sede operativa ricadente nel territorio di competenza dell’Ambito PLUS Città di Cagliari;
  • essere regolarmente iscritte all’Albo Regionale delle Cooperative Sociali di cui alla Legge Regionale n. 16/97.

 

I soggetti interessati a partecipare alla progettazione del Plus Città di Cagliari, dovranno presentare una manifestazione di interesse e relativi allegati inseriti in busta chiusa e indirizzati al Comune di Cagliari, Protocollo Generale, Via Crispi, 2, 09124 CAGLIARI.
Le manifestazioni d’ interesse potranno essere inviate anche a mezzo di posta elettronica certificata all’indirizzo seguente: protocollogenerale@comune.cagliari.legalmail.it, ma dovranno comunque pervenire al protocollo generale del Comune di Cagliari entro e non oltre il termine delle ore 12,00 del trentesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente avviso (16 Novembre 2017).

Le manifestazioni di interesse presentate verranno valutate dal PLUS e, se ammesse, le imprese proponenti verranno chiamate a partecipare (insieme ad enti pubblici, al PLUS, e alle altre imprese selezionate) alla predisposizione di un progetto che verrà a sua volta presentato, entro il 16 Gennaio 2018, alla Regione Sardegna, per il finanziamento delle iniziative di inclusione socio-lavorativa di persone in condizione di disabilità.

Ricordiamo che i soggetti destinatari dei progetti di inclusione sociale e lavorativa, sono le persone non occupate che rientrino in una delle seguenti condizioni:

  • soggetti con disabilità riconosciuta ai sensi dell’art. 3 della L.104/92;
  •  soggetti con disturbo mentale o dello spettro autistico in carico ai Dipartimenti di Salute Mentale e Dipendenze-Centri di Salute Mentale o UONPIA;
  • soggetti con disabilità mentale e/o psichica in carico ai servizi socio sanitari.

I soggetti interessati potranno partecipare a più manifestazioni di interesse con riferimento ad un massimo di 3 Ambiti territoriali PLUS.

Per maggiori dettagli, è possibile consultare l’Avviso e relativi allegati sul sito del Comune di Cagliari.

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su