“Se si guarda negli occhi un animale, tutti i sistemi filosofici del mondo crollano.”

Niente di più vero. Luigi Pirandello esprime in questo pensiero quanto la relazione con un animale possa essere speciale e proprio perché sono animali ci permettono di rompere quelle barriere che spesso noi uomini abbiamo. La Pet Therapy è anche questo, un modo per crescere, apprendere, star bene, rilassarsi, divertirsi, giocare grazie a questa diversità che tanto ci affascina.

A questo proposito ci sono nuove opportunità in vista dalle nostre cooperative associate: la Cooperativa Killia e l’Istituto di Formazione Ifold, col patrocinio di Confcooperative Cagliari, organizzano la nuova edizione del Corso di Formazione in Interventi Assistiti dall’Animale. Il percorso formativo è aperto a tutti e prevede corsi differenziati in base all’animale co-terapeuta e alla figura professionale del soggetto componente l’equipe.

Ecco l’offerta formativa proposta.

 

Corso propedeutico

Il corso è aperto a tutte le figure professionali, agli operatori coinvolti e chiunque sia interessato ad ampliare la propria formazione in Interventi Assistiti dall’Animale (IIA).
Il corso si svolgerà a marzo 2017, il venerdì, il sabato e la domenica per un totale di 24 ore. La partecipazione al Corso propedeutico è necessaria per accedere ai corsi base ed abilita allo svolgimento delle sole attività assistite dall’animale. Non è richiesta la partecipazione del proprio cane.

 

Corso base per il coadiutore del cane, del gatto e del coniglio

Il corso è aperto a tutti coloro che vogliono intraprendere un percorso formativo per svolgere gli IAA con la mediazione del cane.
Il corso si svolgerà da maggio ad ottobre 2017, il sabato e la domenica, per un totale di 80 ore tra lezioni frontali, laboratori e lezioni pratiche. Ai fini formativi non è necessaria la partecipazione del proprio cane al corso. Potranno comunque partecipare anche i cani dei discenti, previa conferma da parte del Comitato Scientifico.  I partecipanti senza il proprio cane saranno supportati durante le lezioni pratiche con cani educatori e co-terapeuti.

 

Corso base per il coadiutore del cavallo

Il corso è rivolto a tutte le persone che vogliono intraprendere un percorso formativo per svolgere gli IAA con la mediazione del cavallo.
Il corso è incentrato su argomenti previsti dalle linee guida nazionali ed abilita a svolgere progetti di Educazione e Terapia Assistita con il cavallo con il completamento formativo del corso avanzato. Le docenze hanno inoltre un’impronta strettamente cognitivo zooantropologica, valorizzando non solo le doti fisiche dell’animale ma in primis quelle relazionali.
Il corso si svolgerà da maggio ad ottobre 2017, il sabato e domenica, per un totale di 64 ore tra lezioni frontali, laboratori e lezioni pratiche.
Le attività pratiche si svolgeranno presso la Fattoria Emoyeni (SS 125 Quartucciu), con il coinvolgimento di alcuni dei cavalli residenti nella struttura stessa.

 

Corso base per responsabili di progetto e referenti di Intervento TAA/EAA

Il corso è aperto esclusivamente a figure professionali in possesso di diploma di laurea, almeno triennale (o titolo equipollente), in ambito sociosanitario, psicologico o educativo, oppure in possesso di documentata esperienza e competenza in relazione ai progetti svolti.
Il corso permette a medici e psicologi psicoterapeuti di ottenere il titolo di responsabile di progetto per le TAA; a pedagogisti, psicologi e psicologi-psicoterapeuti, educatori professionali di ottenere il titolo di responsabile di progetto per l’EAA.
Il corso si svolgerà da maggio a luglio 2017, il sabato e domenica, per un totale di 48 ore tra lezioni frontali e laboratori.

 

Corso avanzato

Il corso avanzato è rivolto a tutte le persone che hanno frequentato uno o più corsi base, ed è incentrato sul lavoro in equipe multiprofessionale in IAA.
Il corso si svolgerà da novembre 2017 a marzo 2018, il sabato e domenica, per un totale di 80 ore tra lezioni frontali, laboratori e lezioni pratiche.
Durante il corso e a fine lezioni sono previste 16 ore di visite guidate e 32 ore di stage formativo pratico.

 

Tutti i corsi saranno tenuti da docenti professionisti provenienti da tutta Italia, ognuno con competenza specifica in ambito medico, psicologico, veterinario, legislativo, cinofilo e fisioterapico. Sarà utilizzato un approccio cognitivo relazionale, basato sulla sistemica relazionale tra l’animale e la persona e sul riconoscimento del concetto mente nell’apprendimento del cane e del cavallo. I corsi sono conformi alle Linee Guida Nazionali sugli Interventi Assistiti dall’Animale, approvate il 25 Marzo 2015, e con l’appendice approvata a Marzo 2016.

Sono inoltre previste tariffe agevolate per iscrizioni anticipate, partecipazione a più corsi base, partecipazione di enti pubblici o privati che vogliono aderire con un gruppo di loro dipendenti/collaboratori.

Per garantire una formazione professionale adeguata e completa è obbligatoria la partecipazione al corso propedeutico e successivamente al corso base + corso avanzato (fusi in un unico corso). Sarà possibile iscriversi a più corsi base, in ottemperanza con la propria figura professionale.

Secondo quanto indicato dalle linee guida nazionali, in caso di formazione pregressa, sarà possibile fare richiesta al Comitato Scientifico del corso per accedere direttamente al corso base o avanzato.

Potete trovare l’informativa generale, il programma completo dei corsi e la scheda di iscrizione sul sito web della Cooperativa Killia.

Per altri dettagli e informazioni è possibile contattare la Cooperativa all’indirizzo email info@killia.it o al numero 333 4196449.

 

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su