O.P.E.R.A.

“Organizzare e Promuovere le Energie per il Rilancio della Attività”

 

Il Progetto O.P.E.R.A. intende promuovere l’occupazione sostenendo l’autoimprenditorialità, la micro impresa e l’imprenditorialità sociale nelle filiere prioritarie transfrontaliere legate alla crescita blu e verde.

Il progetto si pone una sfida: contribuire al mantenimento e allo sviluppo della crescita occupazionale nelle aree e situazioni di crisi industriale ed economica, individuate attraverso la creazione di servizi comuni di supporto alla ricollocazione dei lavoratori espulsi dalle aziende (sperimentazione di management/workers buy out e spin off nelle filiere transfrontaliere indicate dal programma).

 

Obiettivi

L’obiettivo principale del progetto è quello di attivare percorsi comuni di accompagnamento all’outplacement, attraverso la sperimentazione e l’applicazione di strumenti e modelli di intervento condivisi basati sulle logiche del management/workers buy out e dello spin off da imprese già operanti o anche della creazione di nuova impresa.

 

Azioni operative

Il Progetto propone di studiare e mettere a disposizione

► Metodologie comuni per individuare le caratteristiche dei dirigenti/lavoratori da ricollocare nelle imprese delle filiere prioritarie

► Servizi per il supporto ai lavoratori dell’area di cooperazione

► Strumenti e modelli di intervento

► Banca dati delle professionalità e delle risorse strutturali (macchine, attrezzature, impianti, aree e capannoni industriali, ecc), disponibili a seguito delle situazioni di crisi, presupposto anche per azioni di marketing territoriale.

 

Sportelli territoriali

La Co.As.Co. società cooperativa di assistenza contabile è sportello territoriale del progetto OPERA e fornisce servizi di accompagnamento e assistenza rivolti ai disoccupati e ai lavoratori a rischio di disoccupazione. L’obiettivo è quello di inserirli in un nuovo percorso di autoimprenditorialità che prevedano una delle seguenti forme:

  1. Start-up
  2. Workers by out (WBO)
  3. Spin-off
  4. Cooperative di comunità

 

Per saperne di più consulta il sito dedicato al progetto: http://interreg-maritime.eu/web/o.p.e.r.a./progetto.

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su