FactorYmpresa Turismo, il programma promosso dalla Direzione Turismo Ministero per i beni e le attività culturali MiBAC e gestito da Invitalia, ha lanciato lo “Smart Tourism 2018”, la nuova sfida che offre servizi di accompagnamento e contributi economici alle imprese e agli aspiranti imprenditori della filiera turistica, con l’obiettivo di far crescere qualitativamente l’offerta e rendere l’Italia più competitiva sui mercati internazionali.

 

Beneficiari

Possono accedere al programma:

  • Persone fisiche di maggiore età, individualmente o in team, che in caso di ammissione alle agevolazioni si impegnino a costituire un’impresa in qualsiasi forma giuridica;
  • Singole imprese in qualsiasi forma giuridica siano esse costituite e la cui data di costituzione non sia anteriore al 1° gennaio 2014;
  • Startup innovative regolarmente costituite e iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle imprese di cui all’articolo 25, comma 8, del decreto-legge n. 179/2012.

Nel caso di partecipazione in forma collettiva (ossia, team informali di persone fisiche di maggiore età) dovrà essere individuato il referente della proposta, ossia la persona fisica che sarà l’unico legittimato a interloquire con Invitalia per conto di tutti i partecipanti.

 

Proposte progettuali

Le tipologie di iniziative da proporre devono:

  • riguardare la creazione o lo sviluppo di nuove imprese innovative nel settore turistico;
  • rispondere al tema: “Smart Tourism”, il cui contesto è descritto nella scheda denominata Allegato A del Regolamento;
  • realizzarsi o svilupparsi sul territorio italiano.

 

Spese ammissibili ed entità dei contributi

Le agevolazioni, progressive per fasi e cumulabili, consistono:

  • In un beneficio reale in servizi di accompagnamento e mentoring per un valore di € 1.500,00 (fase 1);
  • In un contributo in denaro di € 15.000,00 per il primo classificato, € 10.000,00 per il secondo classificato e € 5.000,00 per il terzo classificato (fase 2).

Le agevolazioni sono concesse ai sensi e nei limiti del Regolamento de minimis n. 1407/2013, ovvero del Regolamento de minimis n. 717/2014 per le imprese operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura.

 

Domanda di partecipazione

Per accedere al programma è necessario registrarsi nel sito www.factorympresa.invitalia.it e caricare sul sito (upload):
1. descrizione dell’idea di business, nel formato come da Allegato B, sottoscritta con firma autografa e scansionata
2. copia di un documento di identità del firmatario (in corso di validità).

La scadenza per la presentazione delle idee di business è fissata alle ore 10:00 del 29 Ottobre 2018.

 

Per tutte le altre informazioni sul Bando, è possibile consultare la pagina del MiBact all’indirizzo: http://www.factorympresa.invitalia.it/factory-turismo/sfide-2018/sfide.

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su