Cooperative

Tesauro Società Cooperativa Sociale

Settore di riferimento: 
Biblioteche e servizi culturali

Indirizzo: Via Vienna n. 2, 09012, CAPOTERRA

Numero di telefono: 
3393983121/3801884533

Email: 
tesaurosnc@gmail.com
tesauro.cagliari@gmail.com

Sito web: www.tesaurobiblioteche.it

Chi siamo

La società cooperativa sociale Tesauro gestisce biblioteche pubbliche e private, svolgendo tutte le attività e i servizi inerenti l’amministrazione biblioteconomica, quali i servizi di back office e front office e delle attività di promozione e animazione della biblioteca.

La nostra mission della Cooperativa è quella di perseguire l’interesse generale della comunità mediante il coinvolgimento delle sue risorse e l’integrazione sociale dei cittadini, al fine di sviluppare attività rivolte al pubblico di ogni età.

La Tesauro nasce come snc nel 1985 e si trasforma nel 2014 in cooperativa sociale tipo B, al fine di perseguire scopi sociali plurimi, creare condizioni di partecipazione allargata e promuovere l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

La sua pluridecennale esperienza nell’erogazione di servizi culturali e nella gestione delle Biblioteche
 del territorio, ha permesso alla Tesauro di sviluppare e implementare un sistema di gestione per la qualità in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2015.

Attualmente la cooperativa gestisce gli appalti biblioteconomici presso 19 biblioteche comunali di cui 16 riunite in sistema bibliotecario. 

 

Cosa facciamo

La società cooperativa sociale Tesauro si occupa principalmente della gestione di Biblioteche pubbliche e private, ma la sua attività si amplia a 360° nell’erogazione di vari servizi culturali.

Negli anni la Cooperativa è entrata nel Sistema bibliotecario provinciale di Cagliari, attraverso la gestione della Biblioteca Provinciale ragazzi, il Centro di documentazione regionale biblioteche ragazzi, e della Cineteca sarda; ha inoltre lavorato per le biblioteche collegate del territorio del Sarrabus-Gerrei, per l’Istituto Europeo del Design di Cagliari, per gli Istituti penitenziari della Sardegna e gestisce i servizi bibliotecari delle biblioteche del Sistema Joyce Luss.

Attualmente la Tesauro gestisce:

  • la biblioteca comunale di Capoterra;
  • la biblioteca comunale di Villa San Pietro;
  • la biblioteca comunale di Decimomannu in ATI con una cooperativa.

 

I servizi erogati sono i seguenti:

  • amministrazione generale della biblioteca e organizzazione fisica degli spazi;
  • gestione e collocazione delle raccolte e del patrimonio librario;
  • attività di catalogazione e l’allestimento e aggiornamento del catalogo con l’utilizzo dei software biblioteconomici delle piattaforme Sebina e So.Se.Bi;
  • servizi al pubblico (accoglienza, reference, servizio di prestito, assistenza alla navigazione in Internet, consultazione dei cataloghi on-line e all’uso generale della biblioteca);
  • diffusione della cultura del libro e della lettura, attraverso attività di promozione culturale, quali presentazioni di libri e reading, anche presso alcune attività commerciali come bar, palestre, centri anziani, infopoint comunali e piazze;
  • attività di animazioni rivolte ai bambini e ai soggetti fragili;
  • convegni socio-culturali, con un occhio di riguardo ad alcuni aspetti di natura sociale.

 

I servizi sono rivolti a tutte le fasce di età e classe sociale, accessibili a tutti i cittadini senza alcuna limitazione. Le fasce deboli della popolazione quali anziani e portatori di handicap sono coinvolti con servizi ad personam e a domicilio. Inoltre:

  • Per i bambini, la Tesauro infatti aderisce a Nati per leggere“, il programma nazionale di promozione alla lettura rivolto a bambini da 0 a sei anni.
  • Per gli anziani, oltre che la proposta di libri a grandi caratteri presenti nelle biblioteche, viene erogato il servizio di prestito domiciliare per coloro che non possono venire in biblioteca e per poter usufruire dei libri anche presso le case di riposo; un’altra iniziativa per contrastare l’isolamento è il servizio di “letture al telefono” che vengono proposte anche da amici volontari.

La Tesauro abbraccia inoltre diversi tematiche sociali e si spende per la loro promozione:

  • promozione della parità di genere: attraverso la collaborazione con le Commissioni Pari Opportunità dei Comuni e varie associazioni private, sono stati realizzati degli scaffali appositi con libri e riviste dedicate all’argomento e si organizzano spesso presentazioni di libri, incontri, recital e mostre bibliografiche;
  • rispetto dei diritti umani, soprattutto quelli dei bambini: sono infatti stati proposte attività quali letture, giochi e incontri sulla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
  • contrasto al bullismo e alla diseguaglianza: lotta la disagio giovanile, disturbi alimentari, bullismo e dipendenze attraverso l’organizzazione di con convegni, incontri, dibattiti, proiezioni di film e laboratori.

 

Per conoscere meglio la Cooperativa Tesauro e tutti i servizi offerti, contatta la cooperativa ai seguenti recapiti  tesaurosnc@gmail.com e visita la loro pagina web al link: www.tesaurobiblioteche.it

Il Periodo COVID

A seguito delle limitazioni alle attività presso le biblioteche come luoghi di cultura, la ditta ha ottemperato alle disposizioni per il contenimento della pandemia chiudendole al pubblico. Quando è stato possibile sono riprese le attività di prestito con ingresso dell’utenza contingentato e tracciato. La ditta ha potenziato l’utilizzo dei social per tenere costantemente informati gli utenti internauti. Attraverso le pagine Facebook delle biblioteche e la rete Instagram, per non lasciare soli i nostri utenti, sono state realizzate presentazioni di libri sia in diretta streaming che registrate, sono stati realizzati tutorial per adulti e bambini con lo scopo di promuovere la lettura, sono stati proposti concorsi letterari per adulti e bambini, sono state proposte rubriche letterarie di letture di brani di libri per adulti e bambini. Ma soprattutto, a supporto degli anziani, persone con disabilità o fragili, che maggiormente hanno risentito di questo periodo, è stato proposto un servizio di lettura al telefono per far loro compagnia con una voce amica che ha letto alcuni brani di libri scelti dall’utente o proposti dalla biblioteca a cui hanno collaborato amici volontari.

 

 

 

 

NOI CON VOI
nella promozione della vostra attività

Non sei ancora in Vetrina e ti piacerebbe farne parte?

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Condividi su